nav-left cat-right
A34.it Meta Caraibica
cat-right

Figure di Kizomba – Programma COMPLETO Gruppo di studio

Ultimo aggiornamento: 14-09-2016

KizombaRaccogliamo in questa pagina il programma completo del nostro Gruppo di Studio di Kizomba.

Hip Roll
O semplicemente Roll: è il movimento base verso indietro con lombari e bacino.

Baricentro fisso
La Kizomba è un molleggiare e uno spingere ogni passo sul terreno ma senza che questo movimento influisca sullo spostamento verticale del proprio baricentro; difatti la parte superiore del corpo resterà isolata da quella inferiore. Se la testa va su è giù vuol dire che c'è qualcosa di sbagliato nel movimento principale. Molleggiate solo con la parte inferiore del corpo, mantenete salda quella superiore.

Posizione di ballo
E' una posizione chiusa, molto stretta nella parte destra (vista dalla prospettiva dell'uomo), un po' più aperta nella parte sinistra.
I piedi ovviamente sono alternati, per evitare di pestarseli.
La posizione è leggermente ad "A", soprattutto per la ballerina: il suo peso infatti sarà sbilanciato verso il ballerino; quindi la parte superiore sarà a contatto, mentre, sfruttando una posizione inarcata del bacino, la parte inferiore sarà leggermente distaccata.
Il braccio destro del ballerino avvolge completamente la dama con tutto l'avambraccio a contatto con la schiena.

Base 1
La base sul posto; si cambia peso ogni 2 quarti.
Il ballerino trasmette il cambio di peso alla donna spostandole l'asse.

Base 2
E' la base laterale "apro-chiudo-apro-chiudo"; anche qui la donna deve lasciarsi portare il peso dall'uomo. Sarà quindi lui a decidere di quanto spostarsi e se eventualmente ruotare questo passo.

Base 3
La base con:
- 3 passi avanti
- Break
- 3 passi indietro
- Break

Break
Per effettuare correttamente il break cambiare 2 volte il peso da un piede all'altro in 2 mezzi quarti musicali.

Hard-Break o Balanço
E' un break in cui, sfruttando la dissociazione del busto, l'uomo esegue una sorta di teckle senza peso in avanti e la donna un movimento complementare. Si esegue al posto del normale Break e può essere ripetuto quante volte si vuole (in tal caso risulta una sorta di finta).
Si può eseguire anche con l'altra gamba (esempio).

Prime Sequenze
Delle prime sequenze si possono fare mettendo in successione Base 1, Roll, Base 2, Base 3, Base 3 con Balanco, Base 3 con Balanco ripetuto (finta).

Roll Ruotando
Semplicemente i Rolls possono essere eseguiti ruotando in coppia.

Quick-Quick-Slow (Tarraxa)
Uno dei passi principali della Kizomba in stile "Tarraxa", perchè anche la Kizomba hai i suoi stili. Si esegue su 4 quarti.
Ci si abbassa un pochino sulle ginocchia, quindi..
1° quarto: Peso su un piede buttando in fuori il bacino dalla parte opposta
2° quarto: Peso sull'altro piede e dondolando butto fuori il bacino dall'altra parte
3° quarto: Con un roll e un cambio di peso sull'altro piede si ritorna su; il movimento è lento, dura 2 quarti.
UOMO: Si deve concentrare sulla guida, guidando con il braccio il movimento di bacino della dama. Il suo movimento dev'essere simmetrico a quello della donna, preferibilmente meno accentuato.
DONNA: Fuori questi fianchi! :D
NB: Nel quick-quick il movimento di bacino verso fuori precede il passo.. anticipatelo!

Variante con passo avanti 
In questa variante il movimento di bacino va limitato.
- Quick: un passo in avanti
- Quick: l'altro piede sul posto
- Slow: torno con i piedi in linea e rialzo il baricentro
Può essere effettuato con entrambi i piedi; qualcuno usa farlo anche nella direzione opposta: indietro (riferimento di guida per l'uomo).

Passi, passetti e passoni (Tarraxa!)
La Tarraxa è uno stile di Kizomba che si basa su movimenti minimi, in posizione molto stretta, con passi ravvicinati, su vari tempi.
E' molto bello mettere dentro una sequenza di Kizomba qualcosa preso da questo stile.
PASSI: Finora i passi li abbiamo visti sul posto ogni 2 quarti, laterali e frontali. Ma la verità è che possiamo farli in tutti i modi in piena libertà; se l'uomo sarà in grado di gestire l'asse della dama e guidarla nei suoi cambi di peso e la donna sarà in grado di seguire queste guide il risultato sarà entusiasmante! Ecco alcune cose che potete provare:
- Passi sul posto sui quarti (invece che su 2 quarti come la base 1)
- Passi sul posto su 4 quarti (un affascinante movimento alla moviola)
- Passi solo avanti o solo indietro (anche curvando leggermente)
- Passi su mezzo quarto: affronteremo bene questi passi più avanti; per la guida è necessario un movimento contrapposto con il busto
- Passi ripetuti: bellissimo, provatelo! Es: passo sinistro e di nuovo passo sinistro. Se la dama vi segue l'effetto è notevole e potete metterli ovunque, anche per rifasarvi con la musica

Diagonale
Dal momento che l'uomo gestisce liberamente il peso della dama e dal momento che non c'è nessuno schema preciso da seguire, dovrebbe essere chiaro che qualsiasi movimento, in qualsiasi direzione, nella Kizomba è possibile.
Detto questo via diamo degli spunti; vi serviranno per far sì che il vostro corpo memorizzi delle possibilità di movimento e che ne memorizzi il movimento e la guida corretti.
Il passo in diagonale è uno degli spunti che vi diamo. Daltronde anche le prime 3 basi erano solo degli spunti, ora lo sapete.
- Passo laterale (andiamo a destra per esempio)
- Con l'altro piede vado in avanti e destra, incrociando avanti. La dama qui ovviamente incrocerà dietro; ma questo movimento dovrebbe venir spontaneo con la guida dell'uomo.
- Di nuovo laterale
- Di nuovo diagonale avanti-laterale.
Provatelo in tutte le direzioni: sinistra - destra - avanti - indietro.

Estrela
Un'altra invenzione di questi geniacci maniaci della codifica e degli schemi fissi. Ci tengo di nuovo a specificare, che anche questo passo è solo un spunto, niente di più; un modo per farvi vedere e provare cosa potete fare con tutta questa libertà di movimento.
Estrela è un passo con il quale la coppia ruota su sé stessa; ecco come:
UOMO:
- Primo passo: laterale sinistra (con il sinistro)
- Secondo passo: incrociato sinistra-indietro (con il destro)
- Terzo passo: laterale sinistra (dopo aver ruotato leggermente, con il sinistro)
- Quarto passo: chiudo con il piede destro.
DONNA:
- Primo passo: laterale destra (con il destro)
- Secondo passo: incrociato destra-avanti (con il sinistro)
- Terzo passo: laterale destra (dopo aver ruotato leggermente, con il destro)
- Quarto passo: chiudo con il piede sinistro.
Ecco un suggerimento per non fossilizzarvi su questi schemi fissi codificati: provate anche la Estrela in tutte le 4 direzioni possibili. Ricordate:
1) Si può fare
2) Sviluppate una buona guida che vi darà molta libertà e sicurezza

Cha-Cha
E' un passo laterale che troverete molto spesso nella Kizomba. Il principio è molto semplice:
Quando vi spostate lateralmente, un passo alla volta, succede che se state perfettamente frontali al partner, non ruotate quindi il busto, un piede si scontra con l'altro.
Mi spiego meglio.. potete incrociare avanti o indietro i passi, in modo da non inciampare, ma questo implicherebbe una rotazione di bacino e busto che di conseguenza ruoterebbe anche bacino e busto del partner (nella kizomba siete strettamente collegati).
Allora che si fa? Soprattutto se siete donne e ricevete una guida perfettamente laterale, senza rotazione del busto per permettervi di incrociare il passo, le alternative sono due:
1) Inciampare e cadere rovinosamente a terra, giustificando poi l'accaduto chiamandolo "Casquet".
2) Fare il Cha-cha
Con il Cha-Cha un piede scalcia l'altro, questo è il principio. E per star dietro al movimento laterale il passo dev'essere un pochino più veloce.. precisamente il doppio più veloce, va infatti eseguito in mezzo quarto musicale.
Provateli con varie combinazioni, dopo la base 1, base 2, base 3, in mezzo fra un passo e l'altro, e anche ripetendolo più volte (rispettate i tempi!).
Interessanti sono le combinazioni con la base 2 e con lo slide laterale.

Cha-Cha multiplo laterale
Si può eseguire un cha-cha di continuo per più volte, la donna seguirà l'uomo di pari pari, sempre rispettando il principio del piede che scalcia l'altro e cercando di rispettare i tempi.

Cha-Cha multiplo laterale e finta
Una combinazione carina in una battuta musicale di 3 passi cha-cha laterali e l'ultimo fintato e riportato al centro.

Cambio di posto
Pensate di fare una base 3 indietro, quindi durante il doppio passetto (cha cha) ruotare di 90 - 180 ° e poi ripartire con la base 3 in avanti. Bene, avete eseguito il cambio di posto! :)
Il cambio di posto fatto a 180° includo un vero e proprio passo Cha-cha nel mezzo.

Cambi di lato: passi a "U" e a "V"
Nella Kizomba avviene spesso che l'uomo e la donna si ritrovino affiancati, mentre camminano avanti o indietro.
Capita anche che ci siano dei "cambi di lato", cioè dei momenti in cui la donna passa dalla destra dell'uomo alla sua sinistra e viceversa.
Questo passaggio, che normalmente viene eseguito dalla donna ma che, vedremo più avanti, può essere eseguito anche dall'uomo, può essere effettuato in due modi, a seconda della guida: con il passo a "U" e con il passo a "V".

Passo a "U"
Movimento a forma di U in cui la donna parte da un fianco dell'uomo e camminando all'indietro gli si posiziona davanti e poi camminando in avanti passa dall'altro lato dell'uomo. Lo può fare in entrambi in sensi.
Questo è il passo più naturale e non necessita di una guida forte, bensì soltanto di un accompagnamento dolce giusto per far capire alla donna la direzione in cui andare; questo perchè sostanzialmente la donna non deve rompere alcuno schema, ma continuerà ad alternare i suoi passi: destro-sinistro-destro-sinistro-ecc.. sui quarti musicali.

Passo a "V"
Il passo a forma di V invece richiede una guida forte da parte dell'uomo: la donna va infatti fermata, spinta indietro e ridirezionata dalla parte opposta.
Se la donna effettuerà una buona controguida ecco che ne risulterà che lo stesso piede con cui sta per passare da un lato viene fatti rimettere indietro. Quindi una V eseguita di continuo ne risulterà con questi passi: destro-destro-sinistro-sinistro-ecc.. Ecco perchè serve una buona guida e controguida.

Esercizio per distinguere i due passi
Un buon esercizio e quello di guidare i passi "U" e "V" in posizione aperta, in modo alternato cambiando direzione durante la camminata affiancata.

Uscita della Donna (Saida donna)
La donna esce lateralmente, guidata dall'uomo alla sua destra; quando rientra esegue un movimento circolare con il piede sinistro. Figura in 5 tempi

Uscita della donna Multipla
Si fa uscire e rientrare la donna più volte, a piacimento.

Uscita della donna Multipla Accelerata (o rallentata)
Si può far uscire e rientrare la donna con una velocità doppia o anche dimezzata.

Uscita della donna e "U"
Al termine dell'uscita donna al posto di fare il Cha-Cha si ruota la donna di 90 o 180 gradi sulla nostra sinistra, si guida in avanti, quindi ecco che la donna ci girerà attorno con il passo a "U".
Si può fare questa combinazione anche sugli ottavi (esempio); è consigliabile tornare sui quarti all'inizio della U.

Uscita donna e imitazione da parte dell'uomo
Si tratta di un'uscita della donna in cui, al momento del rientro della donna, con il suo movimento circolare del piede sinistro, l'uomo esegue lo stesso movimento con il piede destro (ovviamente incrociando indietro). Ci si ferma così per un quarto e poi si riparte con l'altro piede.

Uscita donna e apertura al 5 sugli ottavi
Uscita donna in cui al tempo 5 ci si ruota di circa 90 gradi a sinistra, facendo un veloce cambio di peso e ritornando con il peso sul piede destro uomo - sinistro donna. Vedi sotto "passetti veloci indietro-posto-avanti".

Uscita donna, cambio di direzione e giro attorno all'uomo
Si ferma la donna durante i primi passi dell'uscita e le si fa fare un cambio di direzione; a questo punto la donna proseguirà in avanti ruotando attorno all'uomo fino a quando l'uomo non le farà cambiare nuovamente direzione (sul piede sx) e si terminerà con un'uscita donna.

Uscita donna, cambio di direzione e front-ocho
Si ferma la donna durante i primi passi dell'uscita e le si fa fare un cambio di direzione; quindi si prosegue con il front-ocho del tango (molto rapido sui quarti o molto lento ogni 2 quarti).
Viene facile quando si esegue il front-ocho lento, passare al back-ocho (la donna incrocia dietro invece che avanti).

Uscita donna con finta
E' l'uscita donna, semplicemente che ogni ogni volta che la donna avanza con il passo destro l'uomo contrappone un suo passo destro nella direzione opposto, ma poi nel quarto successivo riprende l'uscita donna come se niente fosse. E' preferibile in questo ripetere più volte l'uscita.

Uscita dell'Uomo (Saida uomo)
L'uomo esce alla sinistra della donna, andando in avanti e rientra al 3° e 4° passo. Figura in 5 tempi.

Passi fianco-fianco
Passi che si eseguono quando si cammina affiancati: quando l'uomo incrocia dietro la donna incrocia avanti e viceversa.
Si possono fare dei cambi avanti-dietro, degli stop e ripartire nell'altro verso; volendo, se c'è buona intesa si può addirittura eseguire dei cha-cha, nella posizione di passaggio tra avanti e indietro (quando cioè si è perfettamente frontali e si sta proseguendo il movimento laterale).

Finta fianco-fianco e passo a "U"
Si finge di mandare la donna al proprio fianco destro, quindi al suo primo passo affiancato (destro) si contrappone un passo uomo in avanti con il piede destro. Poi:
- la donna riporta indietro il piede destro, leggermente a destra, l'uomo riporta il piede destro in linea con il sinistro e guida la donna in un movimento ad U (anche se più che una U in questo caso assomiglierà ad una V);
- la donna avanza con il sinistro verso il fianco sinistro dell'uomo, mentre l'uomo esegue un passo sul posto, sempre con il piede destro, ruotando leggermente a sinistra per seguire la donna;
- la donna avanza con il destro e l'uomo la segue con il sinistro.

Movimento a "C"
E' una continua finta di un passo base frontale, riportato continuamente in avanti. Nel frattempo può essere guidato un movimento laterale basculante del bacino e anche un leggero movimento su e giù dell'intero baricentro.
Si può eseguire il passo a "C" sul posto, una volta sola o più volte; ruotando su sé stessi o addirittura spostandosi lateralmente.

Passetti sugli ottavi all'indietro
Dei passetti semplici verso indietro, però fatti alla velocità doppia, quindi sugli ottavi musicali piuttosto che sui quarti. Per trasmettere questa guida alla donna sarà necessario usare la dissociazione del busto; quindi direzionare il busto intero contrapposto al piede.
Si possono eseguire anche sui passi laterali affiancati (sia normali che con uscita donna).

Teckle
Non sappiamo quale sia il nome originale di questa mossa. Si tratta di un hard-break (vedi sopra) ripetuto di continuo avanti e indietro, sfruttando la guida della dissociazione del busto, anche sugli ottavi, alla velocità doppia. Solitamente poi si riparte con un base indietro.

Gancio e rotazione bacino
Si esegue un gancio sulla donna con la gamba destra. Una volta agganciata la donna si eseguono 2 rotazioni di bacino; si esce con un passo indietro sinistro (quasi sul posto) e cha-cha.

Casquet laterale
Si posiziona la dama al proprio fianco destro, quindi si apre lateralmente con il piede sinistro e si inclina la donna che rimane bloccata con i piedi.

Inclinazione fianchi della donna
Dei passi indietro (indietro uomo), solitamente veloci ma con una pausa di un quarto tra uno e l'altro. Durante questi passi l'uomo con la mani guida l'inclinazione del bacino della donna (nel suo passo dx bisogna abbassare il bacino lato del piede dx e alzarlo lato del piede sx, e viceversa).
Ecco un esempio: Video.

Passetti veloci indietro-posto-avanti
Passi dell'uomo sugli ottavi:
- indietro dx
- avanti  sx
- avanti dx e leggera rotazione verso sinistra
Lo si fa in mezzo all'uscita donna (4-e-5), oppure suoi semplici passi indietro (partendo dal piede dx).
Si può anche eseguire indietro-posto-avanti-posto-indietro, quindi una specie di serpentella avanti e indietro; ecco alcuni esempi:
- passetti veloci indietro-posto-avanti sull'uscita donna
- passetti veloci sul passo indietro (qui è seguito da un passo laterale)
passetti veloci indietro-avanti-indietro-avanti

Back barrida e V donna
Ecco l'esempio: Video.

Uscita uomo, cambio di direzione e U dx donna
Esempio di Isa e Felicien: Video.

Aggancio e rotazione bacino
Anche qui direttamente l'esempio video: Video.

Uscita uomo, cambio di direzione e U sx uomo
Scusate per il nome... ecco il video: Video.