nav-left cat-right
A34.it Meta Caraibica
cat-right

Chi siamo

Meta Caraibica nasce a Trieste nel 2013, e si focalizza fin da subito sul rendere semplice l’apprendimento attraverso metodi di insegnamento innovativi, dando molta importanza anche all’aspetto sociale del ballo.
Se ti piace l’entusiasmo, la freschezza e l’allegria nel ballo sociale questo è quello che trovi nella scuola Meta Caraibica.

Meta Caraibica è stata fondata da me, Andrea Sergon. Nella mia scuola insegno Salsa portoricana, Salsa cubana, Bachata e Rueda de Casino, ma sono anche maestro di Kizomba; inoltre ho una grande passione per la musica: canto e suono la chitarra.
Nella scuola ho anche il piacere di lavorare con un team di persone meravigliose..

In primis lei, Elisa Kosuta, insegnante di Salsa e Bachata. Attualmente portiamo avanti la scuola in sinergia e seguendo dei principi comuni quali: essere alla mano, creare innanzitutto un clima amichevole e familiare, far divertire ma al contempo insegnare il ballo, in modo leggero e graduale.
Penso che il ballo sia un modo per staccare dal mondo, lasciare i pensieri a casa e passare una serata prendendosi cura di sé stessi in un dei modi più semplici, antichi e divertenti” – Elisa K.

Cosa siamo

Logo-META-Caraibica-2017-v2Meta Caraibica è un brand personale di Andrea Sergon, insegnante di ballo professionista e musicista; Meta Caraibica ha agito in stretta collaborazione con l’associazione A34.it dal 2014 al 2017, di cui porta avanti ancora ora la filosofia di base.

Come insegniamo

Noi, Andrea Sergon ed Elisa Kosuta, assieme ai nostri collaboratori Elisa Pecchiar, Matteo Di Tofano, Stefano Iavarone (e tutti gli altri amici e allievi che ci aiutano ai corsi), portiamo avanti una linea comune che si basa principalmente sulla semplicità e immediatezza di apprendimento, in un percorso di formazione diviso in 5 step, all’interno del quale ogni apprendista può decidere a quale step eventualmente fermarsi. E’ un metodo alternativo alla didattica tradizionale.

Corsi estivi Meta Caraibica

1° STEP:
L’aspirante ballerino conosce i primi passi, concetti e figure fondamentali del ballo che sta studiando.
Questa fase è fondamentale, perchè sarà questo primo approccio ad invogliare o dissuadere la persona dal proseguire un percorso di apprendimento.
La parola chiave del primo step è semplicità. Ma aggiungerei anche immediatezza.
L’apprendista deve ottenere quanto prima la capacità di eseguire i primi passi e le prime figure, potendo divertirsi fin da subito; non è troppo importante qui la tecnica. Perciò viene dato molto più spazio alla pratica.. si balla un sacco! Il repertorio acquisito è sufficiente ad eseguire un ballo senza cadere nella eccessiva ripetizione.

2° STEP:
La parola chiave qui è distinzione.
Si parla soprattutto di distinzione dei vari stili di salsa e di bachata. L’allievo arrivato a questo punto apprende le differenze stilistiche e può decidere su quale stile specializzarsi (si parla soprattutto di stile cubano o portoricano nella salsa) o se eventualmente dedicarsi allo studio di più stili.

3° STEP:
La parola chiave è tecnica di base.
Vengono riviste le figure di base, già studiate, ma con maggiori nozioni tecniche, affinché tali figure possano essere eseguite in un modo più corretto… anzi diciamo “armonico” perché corretto sottointende che ci sia un giusto e uno sbagliato, e nessuno può stabilire questo nel ballo sociale.
Viene anche curato maggiormente lo stile dell’esecuzione, legato questa volta allo stile di ballo che si è deciso di studiare.

4° STEP:
La parola chiave è sviluppo delle skill.
Il repertorio viene ampliato e sia uomo che donna sviluppano le skill necessarie per eseguire un ballo con qualsiasi partner incontrato sulla pista da ballo. Si superano quindi le figure di base, andando ad esplorare e conoscere tutto ciò che può essere chiamato in causa durante un ballo eseguito in pista con qualsiasi partner.

5° STEP:
La parola chiave è perfezionamento.
L’allievo, che a questo punto ha già piena dimestichezza con l’esecuzione del ballo, porta al massimo le sue conoscenze e abilità per quanto riguarda: fraseggio, figure, velocità di esecuzione, precisione, improvvisazione, interpretazione della musica. Questo è il livello avanzato e viene trattato tutto ciò che fa di un ballerino un super ballerino! 🙂 

collage_foto_gruppo_2013

Questo approccio e l’aria cordiale e informale che si respira nelle nostre classi fa della nostra scuola un luogo di formazione, ma al contempo anche un luogo in cui divertirsi, ballare tanto quanto a una serata e fare nuove amicizie.

Crediamo molto nel potere del gruppo, nel benessere portato non solo dal ballo in sé, ma anche dall’unione delle persone, in un ambiente che permette molto.

Facciamo parte del gruppo BalloFVG che unisce molte scuole in un’unica famiglia, proprio al fine di favorire la socialità, organizzare feste e favorire gli interscambi.

Vi aspettiamo!! 🙂